News | martedì 22 giugno 2010
««  |  »»


Il turismo responsabile a Vicenza
Una proposta firmata Unicomondo e ViaggieMiraggi

 Rigorosamente a piedi e in sella alla bici, una Vicenza cittadina ricca di realtà associative: Ciclofficina, Coop. I Berici, Equobar... e la domenica una splendida escursione naturalistica sui colli Berici.

Alcuni dei partecipanti al week end sperimentale del 10-11 aprile 2010
 

Ecco il programma del week end:

1° giorno
In mattinata ritrovo in Ostello.
Passeggiata per la città attraverso il mercatino del biologico, sosta alla Basilica e visita del Teatro Olimpico, primo teatro coperto permanente in Italia, opera del Palladio.
Dopo il pranzo, passeggiata sino alla Ciclofficina, breve presentazione del progetto e consegna della bici ad ogni viaggiatore. Dopo una breve sosta al Molinetto e nella Bottega del commercio equo di Unicomondo, pedalata lungo la più vecchia pista ciclabile della città, l’argine del fiume, passando attraverso i resti dell’acquedotto romano e le risorgive delle Maddalene Vecchie.
Visita del presidio No Dal Molin e confronto sulle numerose iniziative intraprese non solo per fermare la nuova base militare, ma anche per favorire la nascita di un “altro-Comune”.
Sulla strada del rientro, sosta all’Equobar per gustare un aperitivo solidale e conoscere il progetto. Rientro in ostello per rinfrescarsi.
Cena in centro città con cucina vicentina.
Dopo cena , momento libero e rientro per il pernottamento in ostello.
 

2° giorno
Dopo la colazione partenza in bici verso i Colli Berici. Dopo una breve sosta nei pressi della Villa Palladiana La Rotonda, percorso naturalistico nei dintorni del lago di Fimon con la guida esperta dei ragazzi della Cooperativa “I Berici”.
Pranzo al sacco con i prodotti locali acquistati al mercatino biologico.
Escursione nei colli e quando possibile – previa verifica della disponibilità – passeggiata someggiata nei dintorni.
Rientro in città previsto per il tardo pomeriggio.

 

Il presente programma è valido tutto l'anno, previa la verifica della disponibilità degli organizzatori. E’ possibile concordare direttamente con i referenti una data anche per un gruppo minimo precostituito di persone in partenza. E' richiesta la prenotazione con almeno due settimane di anticipo rispetto alla data di realizzazione del week end.

La Ciclofficina, una delle realtà coinvolte nel week end vicentino.
 
Per informazioni:
comunicazione@unicomondo.org
tel. 347.1600273
www.unicomondo.org
www.viaggiemiraggi.org



 
Search

 

Like in Facebook
Unicomondo Cooperativa a r.l. Vicenza P.Iva 02561190246 - Cookie Policy
Sede amministrativa e magazzino: Via della Chimica 29 - 36031 Povolaro di Dueville (VI) - Tel 0444 1833 700 Fax 0444 1833 707