News | giovedì 24 giugno 2010
««  |  »»


 

“Il prezzo più alto che il viaggiatore paga alla passione per la fotografia è spesso proprio quello della penalizzazione dell’incontro con l’altro. Non è facile riuscire a instaurare un rapporto emozionale con la gente che si vuole fotografare, così in genere ci portiamo via solo semplici istantanee, volti senza nome e gesti senza storia.” (Anna Maspero)

Unicomondo vi invita a un Agosto in viaggio con il nostro socio ViaggieMiraggi

Per i viaggi in India, Benin e Ecuador se siete indecisi è il momento giusto per scegliere, farlo tra qualche settimana può significare spendere di più per il volo aereo.

Venezuela 1-15 agosto
Perù 9-26 agosto
Benin 31/7 - 14/8
Madagascar 23/7 - 12/8 agosto
India 30/7 – 14/08 e 13-28 agosto

SENEGAL 4 - 14 AGOSTO

Ecuador, dal 3 al 20 agosto

Un paese bellissimo, variegato, con realtà naturalistiche ed etniche completamente differenti fra di loro, ricco di selve, altipiani, laghi, vulcani e mare, con una complessa realtà indigena, ciascuna con una propria cultura e lingua. Un itinerario in tutto il paese, dalla Costa Pacifica, con i suoi villaggi affacciati sul mare, all'Oriente Amazzonico, all'interno della giungla, passando fra gli stupendi panorami e vulcani della Sierra Andina. Un viaggio fra la gente, riservata e silenziosa sulle Ande, rumorosa e allegra sulla Costa, orgogliosa e combattiva nell'Oriente amazzonico. Incontri con comunità indigene e realtà del commercio equo e solidale, in particolare la visita dello storico villaggio-comunità di *Salinas che collabora con CTM Altromercato.

http://www.viaggiemiraggi.org/index.php?option=com_content&view=article&id=366&Itemid=1

India del nord – 30 luglio-14 agosto / 13-28 agosto

Un viaggio alla scoperta del laboratorio del futuro, attraverso le contraddizioni, grandi quanto il suo territorio, che animano la più grande e dinamica democrazia del mondo, ed i progetti con i quali i suoi abitanti cercano di rispondere alla povertà, spesso disperata, da cui sono afflitti.Il cuore del viaggio è la visita ai progetti di commercio equo solidale. Ad agra visiteremo il progetto di pietra saponaria *Pushpanjali che collabora con CTM Altromercato.

Visita anche del progetto di artigianato di Tara. Ci si immerge poi nella grande e molteplice anima di questo Paese, attraverso la scoperta dei luoghi sacri dell'Induismo, ma anche dell'Islam e del Giainismo.Possibilità di interagire con la realtà locale, entrando in contatto con la gente del posto, le donne artigiane, gustando la cucina organica del Navdanya Sloow Food Café, legata ai progetti per la biodiversità avviato da Vandana Shiva.

http://www.viaggiemiraggi.org/index.php?option=com_content&view=article&id=337&Itemid=1

Benin e Togo, 31 luglio-15 agosto

I villaggi di pescatori costruiti su palafitte nella laguna di Porto Novo in Benin sono uno dei luoghi più interessanti dell'Africa occidentale. Bisogna avere pazienza e spirito di osservazione per non perdersi le molte tracce dell'interessante cultura del paese. Il Benin sembra piccolo e quasi insignificante, ma quando succede qualcosa è sempre qualcosa di grande. In Benin venne organizzata la più importante (numericamente ma anche culturalmente) tratta degli schiavi dell'Africa occidentale, il paese fece parte del più potente regno della zona, e il marxismo, negli anni '70 comune a buona parte dell'Africa, ebbe qui un appoggio popolare enorme. Questa proposta di viaggio si è inoltre ora arricchita della visita alle realtà dei produttori equosolidali del Benin, legati a EQUOMERCATO:incontreremo la realtà del CACEB (Coordination des Activites du Commerci Equitable au Benin), associazione che coordina l'attività di decine di associazioni di produttori locali,tra cui anche la realtà della AEJTB (Association des Enfants et Jeunes Travailleur du Benin),e Afamies, di cui vedremo l'attività coi bambini schiavi nel mercato Danktopka

http://www.viaggiemiraggi.org/index.php?option=com_content&view=article&id=336&Itemid=1

Week end fuori porta

Una gita o un week end fuori porta per scoprire che sono le persone e gli incontri che danno ai luoghi un’anima.

Lunigiana, dal 2 al 4 luglio – profumi e tradizioni

Le parole di chi è appena tornato è la miglio pubblicità per un viaggio. Provate a leggere cosa scrive Samuelae poi ditemi se non vi viene voglia di partire per questo breve week end.

“Senza Simona di “Farfalle in cammino” non avrei visto la stessa Lunigiana che ho visitato in questi tre giorni!!!! Non avrei visto l'interno del palazzo Dosi-Magnavacca, e le sue sale affrescate, e non avrei potuto ascoltare la spiegazione della sua iconografia che mi ha fatto Francesco! Non avrei visto la Lunigiana con gli occhi degli “stranieri” (milanesi e inglesi) che vi abitano, stretti a questa terra da un rapporto di amore/odio, non avrei colto la complessità delle dinamiche economico-demografiche e ambientali che si celano dietro un paesaggio da favola... non avrei assaggiato i testaroli al pesto e la torta d'erbi più buoni di tutta la Lunigiana!!! E soprattutto, non avrei potuto entrare in contatto con la storia della cooperativa Il Pungiglione di Boceda (Mulazzo), che offre l'opportunità ad ex-carcerati di un vero reintegro nella società attraverso il lavoro e che ha da poco aperto un punto-vendita di prodotti a filiera corta.

Di tutto questo, vorrei ringraziare Simona pubblicamente: ragazzi, tutti in Lunigiana!!!!”
(Samuela)

Quello che viene proposto a luglio è un week end nella Lunigiana estiva, quella delle sagre e delle feste di paese, dei bagni al fiume e delle pietre che si scaldano al sole, del verde rinfrescante degli alberi e del profumo delle torte fatte con le erbe di campo.

In questo sarà il turno della festa del rione di San Pietro a Pontremoli: una festa tradizionale oggi portata avanti da un gruppo di giovani. Buon cibo consumato lungo il borgo, concerti in strada, vecchie cantine che riaprono i battenti per l’occasione e riadattate a bar e birrerie, artisti di strada, animazione per bambini e fuochi d’artificio finali.

Itinerario completo e tutte le informazioni su:

http://www.viaggiemiraggi.org/index.php?option=com_content&view=article&id=377:toscana-lunigiana-02-04-luglio&catid=110:italia&Itemid=134

oppure scrivi a viaggi@viaggiemiraggi.org

Itinerario cicloturistico tra le cascine a sud di Milano

Una giornata all’aria aperta girovagando in bicicletta per le cascine del parco sud di Milano, è questa la proposta di VeM , Altreconomia, Carta Canta Edicola, ass Namasté.

Vi aspettiamo il 13 giugno – l’ 11 luglio o il 5 settembre.

Potete trovare l’itinerario completo su www.viaggiemiraggi.org oppure richiederlo a milano@viaggiemiraggi.org tel. 02.54102460 oppure 3498374351

VACANZE IN ITALIA

Per chi non vuole o non può andare lontano ecco alcune proposte per conoscere il nostro Paese

Puglia in Masseria 03-09 luglio/ 17-23 luglio / 31 luglio-06 / agosto 21-27 agosto

http://www.viaggiemiraggi.org/index.php?option=com_content&view=article&id=381:puglia-incanto-da-scoprire-estate&catid=110:italia&Itemid=134

Calabria - viaggio nella Locride che cambia

tutte le settimane di giugno http://www.viaggiemiraggi.org/index.php?option=com_content&view=article&id=388:calabria-goel&catid=110:italia&Itemid=134

Marche - soggiorni personalizzati

scopri come su http://vemmarche.blogspot.com/marche@viaggiemiraggi.org

Acqua in “IN BORRACCIA” e viaggi

Sostituire nei nostri viaggi in Italia la bottiglia di plastica “usa e getta” con una borraccia è abbastanza facile, è solo questione di sostituire un’abitudine con un altra, il discorso si complica invece quando si viaggia in Paesi dove l’acqua non è potabile e le condizioni igienico-sanitarie scarse. E’ possibile evitare la bottiglia di plastica o almeno ridurne l’uso.

Devo confessare che non ci ho mai pensato seriamente forse perché casualmente ho quasi sempre viaggiato nella stagione invernale o in luoghi freddi. Sulle Ande per esempio il consumo dell’acqua in bottiglia viene ridotto notevolmente perché con il freddo si tende a bere bevande calde come mate o the.

In Madagascar ho notato per la prima volta le bottiglie di plastica da un litro e mezzo che pian piano si accumulavano in cucina. Eravamo in nove e per poca che fosse la sete!!

Ma qui ho notato anche che le bottiglie di plastica non erano oggetti usa e getta, ma contenitori veri e propri da riutilizzare, così come facevano i miei nonni con i barattoli vuoti di latta che gli americani gettavano.

Questa constatazione ha tranquillizzato la mia coscienza, purtroppo a tal punto da non considerare altre vie come per esempio cercare di rendere l’acqua del rubinetto potabile grazie alla bollitura o l’aggiunta di sostanze idonee. Cosa possibile visto che la base del viaggio per almeno 5 giorni è stato un appartamento in autogestione.

Ora mi stupisce non averci pensato perché in Perù, presso il Caith, in tavola si beve tranquillamente acqua bollita, non buonissima al gusto, ma senza conseguenze per l’intestino.

Forse anche noi viaggiatori dobbiamo stare più attenti ed utilizzare dove è possibile metodi alternativi alla solita acqua in bottiglia.

fate un giro su www.inborraccia.org

Raccontateci le vostre esperienze e suggerimenti in proposito.

APPUNTAMENTI

Marcon (VE), fino al 17 giugno “L’Africa non a scarpe” – personale fotografica di Francesco Maggiolo. Presso il Centro culturale Fabrizio de Andrè (piazza IV Novembre,2). Orario 9-12 e 15-19.

Pontremoli, 10 giugno – la Bottega Arcobaleno in collaborazione con Farfalle in Cammino e viaggieMiraggi presentano “Libri per un’altra economia” incontro con Silvia leone – autrice di “L’Italia eco-slidale” e Luca Martinelli autore di “L’acqua non è in vendita”.

L’incontro si terrà presso il B&B Ai Chiostri di Pontremoli alle ore 17,30.

La Spezia, 17-23-30 giugno – “Il mondo in piazzetta” Musica sapori, miraggi e colori.

17 giugno: Palestina – cena tradizionale palestinese e racconti

23 giugno: Senegal – cena tradizionale e Santè in concerto

30 giugno: Marocco – cena tradizionale e Marrakeche in concerto

per prenotazioni chiamare 3803908465 oppure 3409475555

Iniziativa a cura di Loggia Dè Banchi e ViaggieMiraggi

25 giugno, Genova – Dopo 18 ore di navigazione sbarcheranno a Genova in mille tra italiani trapiantati a Barcellona, spagnoli e catalani per dire no al razzismo, all’arroganza e al malaffare che vedono diffondersi nella Penisola, al di là del mare. A Genova ad accoglierli concerto ed iniziative varie.

Per saperne di più leggete il n. di giugno della rivista “Terre di Mezzo”.

Dal 27 giugno al 24 luglio, 28 giorni di percorso, più di 500 chilometri in viaggio tra: Piemonte, Savoia, Alta Savoia, Vallese svizzero, Valle d'Aosta.

Invitiamo tutti ad unirsi al cammino per la lingua francoprovenzale!

http://www.chambradoc.it/louTsaminFrancoprovensal.page

Belgio - Salone del turismo sostenibile

Tourisme Autrement informa dell’organizzazione del Salone del turismo sostenibile, equo ed etico dal 15 al 17 ottobre 2010 a Bruxelles. Rispettare le popolazioni ospitanti, il loro ambiente, considerare il turismo come uno strumento di scoperta, di incontri, vederlo come un aiuto allo sviluppo: questi sono gli elementi essenziali del metodo intrapreso dall’associazione senza scopo di lucro «Tourisme Autrement».

www.tourisme-autrement.be

 

… e ricordate “Il viaggio non soltanto allarga la mente: le dà forma” (Bruce Chatwin)


Per informazioni e prenotazioni:

Cooperativa Sociale ViaggieMiraggi

Padova - tel. 049.8751997 fax 049.8219869

Milano – tel. 02.54102460

viaggi@viaggiemiraggi.org

www.viaggiemiraggi.org
 


 
Search

 

Like in Facebook
Unicomondo Cooperativa a r.l. Vicenza P.Iva 02561190246 - Cookie Policy
Sede amministrativa e magazzino: Via della Chimica 29 - 36031 Povolaro di Dueville (VI) - Tel 0444 1833 700 Fax 0444 1833 707