News | sabato 14 maggio 2011
««  |  »»


 

Sabato 14 maggio

  

 In occasione della giornata mondiale del commercio equo e solidale la cooperativa Unicomondo ti invita a partecipare agli eventi organizzati nelle diverse piazze di Vicenza e provincia.

Ti aspettiamo a:

VICENZA in Piazza dei Signori dalle 10.00 alle 19.00 con:

  • uno stand informativo sul Commercio Equo e Solidale, sulla Cooperativa e sulla rete VENETO EQUO
  • un banchetto di vendita per far conoscere i nostri prodotti alimentari e di artigianato
  • una suggestiva mostra fotografica sui volti delle produttrici del Sud del Mondo (foto di Aldo Pavan)
  • laboratori ludici e creativi per grandi e piccini dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 18.30

DUEVILLE presso il parco Baden Powell per la festa delle associazioni e del volontariato all'interno della manifestazione"ETICAMENTE"

BASSANO in Piazza della Libertà dalle 10.00 alle 19.00 all'interno della manifestazione del Comune "Tracce. Giornate del Volontariato" vi aspettano le associazioni che operano sul territorio.

ISOLA VICENTINA presso il campo sportivo di CASTELNOVO dalle 10.30 alle 20.30 all'interno della "FESTA DEL VOLONTARIATO E DELLA SOLIDARIETA'"

 

La legge regionale:

 La legge regionale veneta, approvata alla fine di gennaio, segna una tappa fondamentale per lo sviluppo di un movimento e di un progetto che lega strettamente i produttori del Sud del mondo, remunerati in modo più equo per il loro lavoro, e le scelte di acquisto dei consumatori. La legge stabilisce l’istituzione di un registro regionale delle organizzazioni, i criteri con i quali individuare i prodotti di commercio equo e sostiene gli interventi per la sua diffusione anche attraverso giornate e fiere dedicate al tema. Proprio grazie a questo Unicomondo ha potuto realizzare numerosi progetti per sensibilizzare la cittadinanza a livello locale: laboratori nelle scuole, materiali informativi, una giornata interamente dedicata alla tematica del commercio equo e solidale nella piazza centrale di Vicenza. L'approvazione a livello politico quindi ha signoficato una grande spinta per tutte le cooperative e le associazioni del settore che hanno significato una spinta non indifferente per il settore.

Per la rassegna stampa dell'iniziativa potete consultare il link con gli articoli estratti dal Giornale di Vicenza del 14 Maggio 2011 cliccando qui

Resoconto della giornata: sabato 14 Maggio Unicomondo ha festeggiato in Piazza dei Signori la Giornata Mondiale del Commercio Equo e Solidale.
É stata una giornata significativa per la nostra cooperativa che per la prima volta ha portato il commercio Equo nella Piazza centrale di Vicenza, cuore artistico e culturale della città.

Dalle 8 di mattina la Piazza è stata animata dai primi volontari (Bravi!) che, rimboccate le maniche, hanno allestito tavoli e gazebi, esposto i prodotti ed il materiale informativo e creato una spazio accogliente per i laboratori da svolgere con i bambini. Il colpo d'occhio finale non era niente male, una macchia di colore rossa-arancione ai piedi della basilica palladiana che ha donato per tutta la giornata un tono di vivace allegria alla Piazza. Ad arricchire il tutto hanno contribuito le bellissime foto di Aldo Pavan, fotoreporter di fama nazionale, che sono state esposte su grandi pannelli di legno per risaltarne il valore artistico. Le foto della mostra, che sarà allestita anche a Festambiente, ritraggono i volti di donne produttrici del Sud del Mondo.

L'affluenza dei cittadini in Piazza e di conseguenza ai nostri banchetti è stata cospicua per tutto l'arco della giornata. Nostro complice impagabile è stato il sole che ci ha accompagnato senza tentennamenti nonostante le previsioni metereologiche ci avevano fatto temere il peggio...Evviva!

Un indicatore del successo dell'iniziativa è stato l'angolo dei laboratori che ha visto la partecipazione continua di bambini, genitori e nonni che spontaneamente si avvicinavano al tappettone e chiedevano di poter disegnare insieme agli altri bambini. Alcuni si sono fermati pochi minuti, alcuni anche un'ora ed a tutti si lasciava in regalo una matita equa e solidale per ricordo. Possiamo stimare che abbiano preso parte ai laboratori circa cinquanta bambini. É stato un modo per far conoscere il commercio Equo a grandi e piccini in modo semplice, seduti per terra, disegnando e divertendosi.
I banchetti di vendita e informativi hanno attratto numerosi cittadini e hanno permesso di far incontrare il Commercio Equo a persone nuove che non ci avevano ancora conosciuto. Ai passanti che si avvicinavano incuriositi abbiamo lasciato una cartolina che, se interessati, potevano riportare compilata nella vicina Bottega di Piazza delle Erbe per rimanere informati sulle nostre attività e ricevere in omaggio un nostro prodotto a sorpresa, in questo caso un pacchetto di caffè, alimento significativo del commercio Equo. In questo modo numerose persone hanno visitato la Bottega dopo averci incontrato in Piazza.

L'iniziativa dell'Equo Mob alle 18.30 ha rappresentato il momento 'emozionante' della giornata poiché si è cercato di catturare l'attenzione della Piazza in un modo originale e nuovo per tutti noi. L'azione è durata qualche minuto: i partecipanti si sono sparsi nella piazza nell'area di fronte ai gazebi e ad un certo momento, tutti insieme, hanno alzato la tazza o il bicchiere verso il cielo per qualche istante e poi, di nuovo simultaneamente, tutti hanno bevuto o finto di bere la loro 'bevanda equa e solidale'.
I musicisti di strada che avevano suonato in Piazza per tutto il pomeriggio hanno partecipato con noi all'Equo Mob scandendo i momenti dell'azione col suono del didgeridoo e bevendo anche loro dalle tazze una bevanda equa e solidale.
Per qualche istante le persone che passeggiavano in Piazza si sono fermate ad osservare chiedendosi cosa stava succedendo e il significato dell'iniziativa, qualcuno di loro poi ha avuto occasione di parlare con i partecipanti per farsi spiegare. É stata un'occasione per sperimentare nuove modalità per parlare e far parlare di consumo critico anche se l'efficacia dell'iniziativa è stata ridotta poiché il numero di partecipanti non era enorme.

Alle 19.00 c'erano ancora molte persone attorno ai banchetti e nello spazio dei laboratori motivo per cui la manifestazione si è protratta oltre l'orario di chiusura previsto. I nostri volontari hanno poi provveduto a smontare tutto l'allestimento e, finite le fatiche, a brindare alla riuscita della giornata in compagnia!

Alcune immagini dell'evento:





















































 


 
Search

 

Like in Facebook
Unicomondo Cooperativa a r.l. Vicenza P.Iva 02561190246 - Cookie Policy
Sede amministrativa e magazzino: Via della Chimica 29 - 36031 Povolaro di Dueville (VI) - Tel 0444 1833 700 Fax 0444 1833 707