Ricette dal mondo


RICETTE DAL MONDO...
INGREDIENTI SOLIDALI PER TUTTE LE STAGIONI!

SCARICA QUI IL NUOVISSIMO NUOVO RICETTARIO DI PASTICCERIA EQUA ESOLIDALE!

--

PRIMAVERA
- Cestino di quinoa e morlacco su crema di asparagi bianchi (di Luisa Valente)

(Ingredienti x 6 persone) 125 gr di quinoa – 100 gr di morlacco – 500gr di punte di asparagi bianchi –1/2 l di brodo vegetale – 2 scalognI – due patate piccole – una manciata di erba cipollina fresca tritata – olio evo

Cestini :
cuocere la quinoa secondo la ricetta base – salare a fine cottura – unire il formaggio dopo averlo tritato nel mixer con qualche cucchiaio di brodo vegetale – unire l’erba cipollina – ungere con il burro 6 stampini da souffle – dividervi la quinoa avendo cura di non riempirli del tutto – mettere nel forno caldo a 180 gradi per 30 minuti 

Crema:
precuocere a vapore le punte di asparagi – mettere in una pentola 2 cucchiai di olio evo – unire lo scalogno tagliato grossolanamente e le patate a fette sottili – stufare per 10 15 minuti unire gli asparagi tagliati a piccoli pezzi unire il brodo vegetale un po’ per volta per controllare la densità della crema e cuocere a fuoco moderato e con il coperchio fino a che le patate sono molto cotte – immergere il mixer e ridurre in crema morbida e vellutata.

Mettere al centro del piatto qualche cucchiaio di crema e appoggiarvi sopra il cestino di quinoa – si puo rendere più coreografico il piatto aggiungendo un punta di asparago verde cotta a vapore e qualche pezzettino di erba cipollina!

ESTATE
- Quinoa mediterranea (di Luisa Valente)

(Ingredienti x 6 persone) 300 gr di quinoa lessata secondo la ricetta base - 2 carote - 2 zucchine - un peperone giallo - una costola di sedano bianco - 2 pomodori medi sodi - una cipolla di tropea piccola o mezza grande -  2 spicchi grandi di aglio - i semi di un peperoncino piccante - abbondante origano saporito - olio extravergine di oliva di sapore delicato - del melone giallo

assicurarsi che la quinoa sia ben asciutta e fredda – insaporire con una abbondante manciata di origano, i semi del peperoncino e l’aglio triturato – lasciare riposare almeno un’ora - tagliare le carote e le zucchine a julienne molto piccole – i pomodori ( avendo cura di togliere i semi ), il peperone, la costola di sedano, la cipolla a dadini minuscoli – aggiungere tutte le verdure alla quinoa - qualche cucchiaio di olio e ancora dell’origano – mescolare bene – servire accompagnando con due fette di melone bianco sbucciate e ben disposte nel piatto

AUTUNNO
- Malfatti di zucca allo zenzero e anacardi (di Luisa Valente)

(Ingredienti x 6 persone) 1 zucca verde - 1 uovo - farina doppio zero q.b. - 60 gr. di anacardi tritati finemente - 90 gr. di burro - prezzemolo tritato - uno spicchio d'aglio

Tagliare a pezzi la zucca e cuocerla a vapore assieme allo spicchio d’aglio, metterla nel mixer – senza aglio – e dopo aver ottenuto una purea unirvi l’uovo e la farina fino ad ottenere un bel composto morbido e senza grumi. Aggiustare di sale e aggiungervi un cucchiaino di zenzero in polvere – più o meno abbondante secondo i gusti. Tritare nel mixer gli anacardi e mescolarli alla manciata di prezzemolo fresco. Cuocere i malfatti facendoli scivolare con il cucchiaino nell’acqua bollente e salata; come gli gnocchi, sono cotti quando vengono a galla. Metterli nel piatto, cospargere con gli anacardi e condire con una cucchiata di burro fuso.

INVERNO
- Cous cous su vellutata di mare (di Piergiorgio Casara ed Amedeo Sandri)

Preparate il brodo per la vellutata di pesce, facendo rosolare in una capiente casseruola con un filo

d’olio le verdure (una costa di sedano, ½ cipolla, ½ mezza carota, 1 spicchio d’aglio, 1 foglia di alloro) tagliate a pezzetti. Aggiungete 2 litri di acqua e fate sobbollire dolcemente per 30 minuti. Nel frattempo in un’altra casseruola capiente mettete i filetti di pesce con un filo d’olio extravergine di oliva e uno spicchio d’aglio, fate insaporire, sfumate con un bicchiere di vino bianco e quindi aggiungete il brodo filtrato e cuocete per 15 minuti. Frullate con il mixer a immersione e aggiustate di sale. Se volete una velluta più densa potete aggiungere un cucchiaio di maizena sciolta in mezzo bicchiere d’acqua fredda. Oppure usate una patata bollita e frullata con il pesce. Sbollentate il sedano rapa tagliato a dadini e il broccolo diviso in tante cimette in acqua leggermente salata. Tritate il porro, soffriggendolo in una padella con olio extravergine di oliva. Tagliate la verza e l’indivia a listarelle e fatele saltare bagnando con poca brodo caldo, cuocendo per qualche minuto. Aggiungete i funghi e le cimette di broccolo tagliati a fette sottili, il sedano rapa e fate insaporire ancora qualche minuto fintanto che le verdure risulteranno cotte ma al dente. Aggiustate di sale e pepe e spolverizzate con timo e maggiorana freschi tritati. Mettete in una pentola ½ cipolla tagliata a fettine, fate soffriggere per un paio di minuti, quindi aggiungete il couscous e fatelo tostare qualche minuto mescolando, poi unite brodo vegetale bollente, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva mescolando finché non sarà assorbito e spegnete il fuoco. Dopo qualche minuto sgranatelo con una forchetta, rimettendolo sul fuoco e fate scaldare ancora un paio di minuti. A questo punto aggiungete le verdure al couscous fate insaporire un paio di minuti e lasciate riposare. Versate la vellutata in una fondina e collocate al centro una cupola di cous cous spolverizzando con il dragoncello tritato.


… FINIAMO IN DOLCEZZA

Mattonella noci dell’amazzonia e caffé (della Bottega di Nonna Papera)

g 750 Burro
g 900 Farina “0”
g 120 Uova intere
g 300 Zucchero a velo
g 375 Noci dell’Amazzonia
   Vaniglia in bacche
g 3 Sale
g 2 Caffe in polvere

Procedimento: far sabbiare burro e farina, poi aggiungere tutti gli altri ingredienti. Mettere all’interno di un quadro d’acciaio e far raffreddare in frigo. Tagliare delle stecche di larghezza di 3 cm, poi fare delle fettine di circa 1 cm. Disporre su teglie con carta da forno e cuocere a 160°c.
Search

 

Like in Facebook
Unicomondo Cooperativa a r.l. Vicenza P.Iva 02561190246
Sede amministrativa e magazzino: Via della Chimica 29 - 36031 Povolaro di Dueville (VI) - Tel 0444 1833 700 Fax 0444 1833 707